Riprendere la marcia. E farlo in maniera convincente. È questo l'obiettivo del Bari di mister Vivarini che, dopo il pareggio di Monopoli, sarà impegnato nella giornata di domani allo stadio San Nicola contro il Picerno, a caccia del quinto successo consecutivo tra le mura amiche. Una sfida che sulla carta non è tra le più proibitive ma il campionato di Serie C insenga che le insidie sono spesso dietro l'angolo. I biancorossi giocheranno con la speranza chissà di rosicchiare qualche punto alla Reggina, che si è riportata a più otto, e sarà impegnata al 'Massimino' di Catania, contro gli etnei che vivono ormai nelle note difficoltà societarie.

DAL CAMPO. Mister Vivarini potrà contare sul rientrante Costa, che ha scontato la giornata di squalifica. Si rivedrà dal primo minuto anche Di Cesare, che con Sabbione completerà la coppia centrale, vista l'assenza di Perrotta per squalifica. A destra ci sarà Ciofani. Al centro potrebbe tornare dal primo minuto Raffaele Bianco con Schiavone e Maita nel ruolo di mezze ali, ma non sono escluse sorprese. Laribi a ispirare il tandem Antenucci-Simeri. 

Sezione: BARI / Data: Sab 15 febbraio 2020 alle 10:30
Autore: Davide Abrescia
Vedi letture
Print