Sarà dunque la seconda settimana di "riposo" per il Bitonto di mister Nicola Ragno, che dopo il pareggio per 1-1 contro il Brindisoi del 10 gennaio sarà costretto a star fermo anche questa settimana causa le diverse positività nel gruppo squadra. Un campionato già di per se complicato quello dei neroverdi, che dopo questo stop dal calcio giocato di circa quindici giorni, sarà costretto a dare delle risposte convincenti sul campo! Troppi pochi i 12 punti in 11 giornate raccolti finora, soprattutto per una società che ha speso somme importanti per poter affrontare il campionato del riscatto, dopo le note vicende che gli hanno negato il professionismo in occasione del centenario della squadra. 

Ora dunque testa ai prossimi impegni, che al ritorno in campo dovrebbero essere tanti, seppur ancora non sia giunta nessuna comunicazione ufficiale da parte della LND per ufficializzare le date delle gara da recuperare. Dalla possiiblità di giocare due gare ravvicinate contro le campane Aversa e Puteolana, passando per la sfida del "Capozza" contro il Casarano di fine mese e il turno infrasettimanale del 3 febbraio contro un Gravina in ripresa, mister Ragno e i suoi ragazzi dovranno cercare di ribaltare l'attuale posizione in classifica, che non rappresenta certamente le ambizioni del club. Potrà farlo con tre gare, almeno sulla carta, agevoli, e con un big match che potrebbe riproporlo sul binario giusto. 

Sezione: BITONTO / Data: Gio 21 gennaio 2021 alle 17:30
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print