Serie D e sosta forzata. Neanche il girone H scenderà in campo domenica. Ai nostri microfoni, il ds  del Bitonto Rubini commenta: "Tutti vorrebbero giocare ancora, tutti avrebbero voluto scendere in campo già da lunedi. Questo se la mettiamo sul piano della volontà. Da parte nostra nessuna polemica. Il bilancio resta positivo anche con un solo punto di vantaggio. Non eravamo fenomeni, non siamo diventati brocchi ora. Mancano 8 partite alla fine e nonostante tutto non credo che la sosta posta incidere troppo sul prosieguo di campionato. Aspetto comunicazioni ufficiali. Porte chiuse? Il calcio è bello se c'è spettacolo, ma se ciò costituisce un problema per il sistema ci adegueremo. Faccio un esempio: lo scontro diretto col Foggia sarebbe bello poterlo giocare davanti ad una buona cornice di pubblico. Non dovesse capitare, pazienza". 

Sezione: BITONTO / Data: Gio 05 marzo 2020 alle 16:30
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print