Michele Lacirignola, portiere del Brindisi, ha parlato quest'oggi in conferenza stampa dopo la sfida con il Foggia. Queste le sue parole: "C'è un po' di rammarico, domenica potevamo fare sicuramente qualcosa in più. Nel primo tempo abbiamo gestito bene la partita, abbiamo avuto buone occasioni ma non siamo stati bravi a concretizzarle. Nel secondo tempo dopo la rete subita è uscito fuori il nostro carattere e abbiamo pareggiato. Siamo consapevoli di affrontare un girone H che sembra una Serie C. Avremmo potuto gestire meglio la situazione in occasione del gol di Iadaresta, ormai è andata e l'importante è che abbiamo conquistato un buon punto. La nostra squadra ha molto carattere, ci sono giocatori di spessore e non abbiamo nulla da invidiare alle altre squadre. Dobbiamo restare umili e lavorare, bisogna essere consapevoli della nostra forza ma allo stesso tempo rispettare ogni avversario".

Sul Nardò: "Queste sono le partite più pericolose, perché affrontiamo una squadra in cerca di riscatto. Dobbiamo prepararci nel migliore dei modi e affrontare ogni gara con la mentalità giusta".

Sezione: BRINDISI / Data: Mer 16 ottobre 2019 alle 16:30
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print