Soli quattro giorni separano il Casarano e i tifosi delle serpi, dal calcio d'inizio che darà il via ufficiale alla nuova stagione agonistica. Indubbiamente, quella con il Carpi, sarà a livello di fascino a blasone una delle sfide più emozionanti e importanti della stagione. Dopo anni il club del presidente Giampiero Maci tornerà a disputare il torneo nazionale più importante, e quindi ad assaporare quel professionismo che ad oggi sembra esser alla portata della compagine salentina. A far sì che il Casarano parta ai nastri di partenza del nuovo campionato come favorita, è la campagna acquisti effettuata dalla società, la quale ha deciso di investire tantissimo per mettere a disposizione del tecnico Vincenzo Feola le migliori pedine in circolazione.

Le mosse della dirigenza tutta, in concomitanza con lo staff tecnico, hanno portato alla costruzione di un organico che fa del reparto avanzato la sua migliore arma. Così facendo sembrerebbe esser stato sciolto un nodo importante, ovvero quello relativo alla girandola dei gol, che lo scorso anno a tratti son mancati. Oltre tutto, in questo reparto, si è deciso di confermare ed acquistare solo profili over, nel tentativo di infondere qualità e esperienza nel mezzo del rettangolo verde di gioco. Invece, in difesa e a centrocampo, fondamentali sono state le scelte relative agli ottimi under, i quali andranno ad affiancare i compagni più esperti dando maggiore vivacità. Insomma, una squadra costruita per vincere, della quale non andremmo a ripetere i nomi dei giocatori per non risultare ripetitivi e noiosi. 

Nel frattempo, è proprio nella giornata di ieri che il Casarano ha voluto assaporare il bel professionismo, affrontando in amichevole il fortissimo Bari, perdendo per 1-0. Nel corso della gara, secondo quanto raccontato dall'ufficio stampa del club, gli uomini di Feola spesso si sono resi pericolosi, colpendo oltre tutto due pali, mettendo dunque in serie difficoltà una compagine che punta a tornare in cadetteria. Ovviamente tale match lo si è disputato in vista del terzo turno eliminatorio di Coppa Italia, che mercoledì 23 terrà impegnato l'organico ale ore 16 contro il Carpi. Inoltre, dopo aver scoperto le avversarie nel prossimo raggruppamento H, ricordiamo che quest'oggi alle ore 14 in tanti potranno seguire sulle pagine social della LND la formulazione del calendario di ogni girone di Serie D, e quindi scoprire in anticipo quali saranno le primissime avversarie del favorito Casarano. 

Sezione: CASARANO / Data: Sab 19 settembre 2020 alle 11:00
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print