Lo scatto del Cerignola. Nove punti nelle ultime tre partite, dodici nelle ultime cinque. La squadra allenata da Vincenzo Feola vola, lo fa segnando a raffica e guadagnando margine dalla vetta domenica dopo domenica. Altri quattro gol al Sorrento ieri e distanza assottigliata dal primo posto: appena cinque punti separano gli ofantini dal Bitonto, battuti proprio la scorsa settimana nello scontro diretto del “Degli Ulivi”. E adesso la piazza è tornata a sognare, ci crede. E chissà come sarebbero andate le cose qualora Sansone e compagni avessero evitato pure il ko di Foggia.

Altri due gol per Samon Rodriguez, salito a quota quattordici e che ha lanciato la sfida personale al capocannoniere del girone Patierno: in palio c’è la Serie C diretta e a suon di reti, trascinati dai propri bomber, nulla è impossibile. Neppure per il Cerignola, in ritardo sulla tabella di marcia, ma che ora sembrerebbe avere una marcia in più. È iniziato un altro mini-campionato, quello di queste ultimissime giornate.

Sezione: CERIGNOLA / Data: Lun 24 febbraio 2020 alle 13:30
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print