L'Audace Cerignola ringrazia i tanti tifosi che l'hanno seguita nella trasferta di ieri a Foggia e, tramite un comunicato diffuso sulla propria pagine facebook ufficiale, si schiera dalla parte di quei tifosi rimasti vittime di episodi di violenza allo 'Zaccheria':

"La SSD Audace Cerignola ringrazia i propri tifosi per l’attaccamento alla maglia e alla città dimostrato nella giornata di ieri in occasione del derby di Foggia: il 2 febbraio 2020 resterà una data indimenticabile per la nostra storia calcistica. Uomini, donne, bambini, anziani, intere famiglie che hanno sostenuto la squadra dall’inizio alla fine, applaudendo i ragazzi nel rituale saluto finale andando oltre il risultato del campo. Ringraziamo per questo il gruppo Ultras 1984 per l'organizzazione, l'incitamento e per aver messo insieme tutti sotto una sola bandiera con una coreografia che ha rappresentato l’orgoglio della nostra città.

Riteniamo, inoltre, doveroso esprimere la nostra vicinanza a chi è risultato vittima di episodi che nulla c’entrano con il calcio, augurando a questi ultimi una pronta guarigione. A loro va il nostro pensiero speciale nella speranza di esser con Noi già a partire da domenica prossima al ‘Monterisi’.

Sacrificio, passione, amore incondizionato che si aggiunge a quello della società e di una squadra che in questi mesi ha realizzato qualcosa di insperato. È da questo tesoretto, è da quanto dimostrato ieri che dobbiamo costruire il domani. Grazie a tutti! Orgogliosi di Noi ma soprattutto di VOI!". 

Sezione: CERIGNOLA / Data: Lun 03 febbraio 2020 alle 18:30
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print