Stop forzato per il Foggia, costretto a interrompere il suo percorso in uno dei momenti probabilmente più positivi della stagione. Una pausa, quella imposta dal dilagare dell'emergenza Coronavirus, che il tecnico rossonero Ninni Corda, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, commenta in questi termini: "Prima di tutto viene la salute. Avremmo voluto dedicare una vittoria al nostro magazziniere Antonio. Comunque è stato giusto fermarsi". 

Sezione: FOGGIA / Data: Gio 12 marzo 2020 alle 13:00
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print