Intervistato dai colleghi di calciolecce.it, l'ex attaccante Simone Tiribocchi, adesso commentatore di DAZN, ha parlato del Lecce di Eugenio Corini e del cammino della squadra salentina: "E’ il campionato più difficile degli ultimi anni in Serie B, dunque considerando un po’ tutto, nonché in primis l’attuale situazione di campionato, non si può che ritenere positivo il cammino sino ad oggi dei giallorossi. Il Lecce è partito bene nonostante le novità, poi ha avuto una fisiologica frizione in inverno per riprendersi, eccome, nella fase clou della stagione. Corini? E’ un allenatore che conosce bene il campionato, avendolo vinto anche a Brescia. Ha sempre dimostrato, quest’anno come in passato, di avere le idee chiare e di perseguire un modulo che consenta di esprimerle. Confermarlo è stata la scelta giusta, anche perché stava lavorando bene nonostante risultati a volte non entusiasmanti. Non dimentichiamo però quanto sia difficile fare subito bene quando arrivi in un posto nuovo, con nuovi progetti e ambizioni”. 

Sul direttore Corvino, Tiribocchi si esprime così: "Sappiamo bene come Corvino rappresenti una garanzia. E’ uno dei direttori tecnici più importanti in circolazione, in assoluto. Quando punta su un giovane è perché ci crede davvero ed il suo modus operandi può portare risultati e utili importanti al suo club. Ha un gran talento in ciò che fa e a Lecce ne sapete qualcosa. Quando si vuole avere un occhio al bilancio puntando però a risultati ambiziosi è la scelta perfetta per unire le due strade”.

Sezione: LECCE / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 12:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print