Intervenuto durante Passione Giallorossa, il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha parlato del campionato in corso: “In questa stagione ce ne sono state varie di svolte. La prima quando, ad inizio campionato, stavano nascendo delle delusioni figlie del calciomercato. Poi una ad un certo punto dell’anno in un dialogo tra noi ed i calciatori, ma vi tengo nascosto quando.  E poi c’è stata la bravura dell’allenatore che, con un gruppo del tutto nuovo, ad un certo punto ha trovato la quadra, il giusto equilibrio tattico che, col tempo, ha saputo gestire al meglio. La quarta svolta, poi, è stata quando il gruppo è diventato gruppo: è finito il tempo dell’io e si è iniziato a pensare al noi. I ragazzi ora intravedono la possibilità di una svolta anche per le loro carriere: sono tutti coinvolti, con l’obiettivo che è lì, ad un mese di distanza. Pochi giorni fa abbiamo fissato il premio promozione che ritengo sia un ulteriore, grande, incentivo, ma senza assilli perché se qualcuno farà meglio di noi, applaudiremo ai vincitori“.

Chiosa finale, poi, sulle condizioni di Mancosu: "Sta meglio e lo aspettiamo al più presto. Ci siamo sentiti spesso, tra poco toglierà i punti di sutura".

Sezione: LECCE / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 12:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print