Renato Bartoli, tecnico del Molfetta, è tornato così sulla sconfitta contro il Sorrento di ieri: "La maggior parte dei nostri calciatori l’anno scorso ha giocato in Eccellenza, abbiamo pagato un pò di inesperienza. Il Sorrento è una buona squadra, molto esperta, con calciatori che hanno giocato in categorie superiori. Noi siamo molto giovani, abbiamo una media età di 22 anni”, sono le parole riprese da vivicentro.it.  

“Il Molfetta ha espresso un grande calcio - prosegue - abbiamo fatto un grande possesso e avuto due tre situazioni sulle ripartenze molto importanti, che purtroppo però non abbiamo sfruttato. Stiamo facendo bene, dobbiamo però crescere sugli errori. L’unica occasione per il Sorrento in fin dei conti è stata quella del calcio di rigore. Cunzi è stato bravo nel procurarselo con la giusta esperienza”.

Sezione: MOLFETTA / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 11:00
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print