Intervistato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, il direttore sportivo della Reggiana Doriano Tosi ha parlato dell'approccio che la squadra emiliana dovrà avere nella sfida di campionato contro il Lecce di Eugenio Corini: "Affronteremo il Lecce con la consapevolezza di dovercela vedere con una grande piazza, attrezzata per ben altri obiettivi rispetto ai nostri, ma tenendo fede a quelli che sono i principi di gioco che ci caratterizzano e cercando di sfruttare al meglio le doti che abbiamo a disposizione. Fatte le debite proporzioni, per la Reggiana, la sfida di domani avrà lo stesso grado di difficoltà che, in serie A, incontrerebbe una formazione costruita per salvarsi, andando a giocare sul terreno della Juventus".

Sul campionato e sulla lotta promozione, il diesse si esprime così: "Lecce, Spal e Brescia, le tre retrocesse, il Monza, che si è mosso con il dichiarato intento di approdare in massima serie, e l’Empoli, che attualmente è in testa. A breve distanza ci sono il Frosinone ed altri team".

Sezione: SERIE B / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 13:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print