Continua il periodo di pausa legato all'emergenza Coronavirus: ai microfoni di mondorossoblù.it, il centrocampista del Taranto Marco Cuccurullo ha parlato della situazione legata al COVID-19 e della sua esperienza in riva allo Ionio.

"Il Covid-19 ci ha colpiti all’improvviso e ci ha costretto a fermare tutti i campionati. So che è difficile ma dobbiamo adeguarci, questo è un virus pericoloso. Tutto ciò che possiamo fare è stare tranquilli a casa per evitare inutili diffusioni di contagi".

Il centrocampista cresciuto nel Benevento parla anche dei rapporti con la società e lo staff: "Mi trovo abbastanza bene. Con la società e col mister, ma anche con lo staff medico c’è grande sintonia e stiamo mantenendo dei contatti costanti. Per gli allenamenti stiamo ricevendo delle schede per mantenerci in forma, anche se non tutti hanno la casa grande per potersi esercitare: prima facevamo attività fuori casa ma adesso sappiamo tutti che le attuali disposizioni ce lo impediscono".

Il calciatore, in prestito in riva allo Ionio, fa il suo bilancio dell'esperienza tarantina: "Sicuramente posso dire di aver imparato tanto in quest’anno. La mia fortuna è stata quella di essere arrivato in un grande gruppo, e di questo ne sono onorato. Sono cresciuto anche nelle difficoltà che abbiamo incontrato durante la stagione, e per questo devo dire grazie ai miei compagni che hanno più esperienza: mi hanno migliorato sotto tanti punti di vista, sia tecnici che caratteriali. Posso assicurare che darò il massimo fino alla fine".

Sezione: TARANTO / Data: Ven 27 marzo 2020 alle 15:15
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print