Giovanni Bucaro, tecnico del Bisceglie, presenta il derby di domani contro il Foggia nella consueta conferenza stampa pre partita: "Sicuramente sarà una gara importante per noi, veniamo da due sconfitte immeritate. Certamente con la Casertana non siamo stati brillanti, ma c'è anche da dire che, riguardando le immagini, non ci sono stati concessi due rigori che ci avrebbero consentito di ribaltare il risultato. Affrontiamo un avversario importante, che secondo me è la vera sorpresa del campionato. Loro erano partiti in ritardo come noi, ma hanno messo su una bella squadretta. Hanno qualche giocatore, come Curcio, capace di fare la differenza, ma non c'è solo lui: penso a De Andrea, Dell'Agnello e ad altri calciatori di qualità, difficili da affrontare. Vogliamo riscattarci e siamo convinti dei nostri mezzi. Pronti a giocare una grande partita, anche perché complessivamente stiamo bene. Continuando su questa strada, potremo ottenere buoni risultati. Dobbiamo cambiare passo e accelerare. Il girone di ritorno è diverso da quello d'andata, dobbiamo fare più punti e proveremo a farlo".

Poi, un accenno alla gara d'andata, vinta dai nerazzurri con un secco 1-3: "Parliamo di una partita di più di tre mesi fa. Forse in quel momento eravamo più incoscienti, da allora qualcosa è cambiato: il Foggia ha cominciato a macinare punti, noi abbiamo avuto un piccolo calo. Sarà senza dubbio una sfida diversa rispetto ad allora". A chiudere, spazio ai capitoli modulo tattico e mercato: "Abbiamo lavorato su più situazioni, ma, al di là del modulo, sono importanti i concetti e l'atteggiamento. Cecconi domani non sarà disponibile. Mercato? Squadra completa in ogni reparto, vediamo se nell'ultima settimana potremo fare un altro sforzo".

Sezione: BISCEGLIE / Data: Sab 23 gennaio 2021 alle 13:30
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print