Riparte dalla vittoria per 3-2 al “Tonino D’Angelo” di Altamura il cammino del Bitonto nel campionato di Serie D. Nella quinta giornata, i neroverdi di mister Nicola Ragno incontreranno il Lavello, guidato dal tecnico Karel Zeman. Sarà una sfida interessante quella che vedrà i leoncelli contrapporsi al team lucano, che nel corso della scorsa estate si è rafforzato molto allestendo una rosa di qualità: da Herrera, ex Lecce, Paganese ed Avellino, sino a Longo, il cui nome è stato – negli scorsi mesi – in cima alla lista dei desideri del club bitontino.

La gara tra il Bitonto ed il Lavello sarà importante anche dal punto di vista della classifica: i padroni di casa, dopo i successi contro Molfetta e Altamura, sono a sei punti in graduatoria. I lucani, invece, hanno una lunghezza in più, ma sono reduci da un pareggio in casa contro il Francavilla. Al “Città degli Ulivi”, che finalmente tornerà ad ospitare il pubblico dopo sette mesi di fermo, si sfideranno, insomma, due delle formazioni più interessanti dell’intero girone H. Mister Ragno avrà a disposizione una rosa quasi al completo – sono solo un paio i calciatori out, ndr –, ma dovrebbe riconfermare il tridente difensivo composto da Petta, Sirri e Di Cecco. In avanti, invece, i nomi più palpabili per un posto dal primo minuto sono quelli di capitan Lattanzio e Pozzebon.

Bisogna continuare a vincere come fatto le scorse due domeniche – ha detto il tecnico Gigi Anaclerio, vice dello squalificato Ragno – Troveremo di fronte una squadra molto forte e quella di domani sarà sicuramente una partita difficile, ma i ragazzi sono in forma. Mister Karel Zeman è un allenatore molto simile a suo padre Zdeněk e la sua è una squadra molto veloce ed offensiva. Quindi, bisognerà stare attenti in tutti i reparti, perché hanno giocatori importanti per la categoria”.

“Ogni partita è una storia a sé e anche domani sono sicuro che ci sarà da combattere. Noi non ci tireremo indietro – ha aggiunto il difensore neroverde Alex Sirri, attualmente a quota due gol in campionato – Faremo di tutto per portare a casa i tre punti. Sono entusiasta di questo progetto: da quando sono arrivato a Bitonto ho incontrato ragazzi molto predisposti ed il gruppo sta crescendo di giorno in giorno”.

Il fischio di inizio è fissato alle ore 14.30. Al “Città degli Ulivi” di Bitonto dirigerà la gara il sig. Raffaele Gallo di Castellammare di Stabia, coadiuvato dagli assistenti Nicola Zandonà, di Portogruaro, e Daniele Sbardella, di Belluno.

Sezione: BITONTO / Data: Sab 24 ottobre 2020 alle 16:00
Autore: Massimiliano Dilettuso
Vedi letture
Print