Claudio De Luca, allenatore del Brindisi, lancia il guanto di sfida al Taranto. Domenica, le due compagini si affronteranno nel derby dello "Iacovone", rinviato nelle scorse settimane causa positività di alcuni tesserati al Covid-19: "Abbiamo giocato quasi tutte le partite, ci siamo fermati proprio alla vigilia del match con il Taranto. Con i rossoblù sarà una gara molto difficile, per avere la meglio servirà la partita perfetta perché affronteremo ima squadra costruita per vincere, con calciatori molto validi, ma non firmo per il pareggio - dichiara ai microfoni di Canale 85 -. Stimo molto Giuseppe Laterza, il suo percorso è simile al mio e sono contento per lui. La mia rosa è composta da diversi elementi giovani e andremo a giocare allo Iacovone, uno stadio importante anche senza pubblico. Per questo dobbiamo giocare con gli stimoli giusti, rimanere compatti e scendere in campo con la corretta carica agonistica. Proviamo sempre a segnare un gol in più degli avversari, cercando i tre punti anche con la prestazione. Fortunatamente, i tamponi hanno dato esito negativo e non ci sono infortunati, il gruppo è al completo. Il nostro obiettivo non è vincere il campionato, ma cercheremo di rimanere in alto per molto tempo”.

Sezione: BRINDISI / Data: Mer 18 novembre 2020 alle 16:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print