Gioia incontenibile per il tecnico del Brindisi, Massimiliano Olivieri, intervenuto in mix-zone ai microfoni di Canale 85:

“Non siamo partiti bene, avendo lasciato un po’ troppo il pallino del gioco tra le loro mani: i miei ragazzi, però, sono dei gladiatori, in 9 contro 11 non abbiamo mai mollato. Un applauso alla squadra e ai tifosi, è una Serie D meritata. Espulsione di Iaia? Meriterebbe un cazzotto (ride, ndr): purtroppo è caduto nel tranello, ma oggi va bene tutto. Dediche? A tutta la mia famiglia, a mia moglie e a mia figlia”.

Sezione: BRINDISI / Data: Dom 09 giugno 2019 alle 18:45
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print