Il Lecce è ormai prossimo ad annunciare il ribaltone societario: è questione di ore, forse giorni, per l’ingresso in società di Pantaleo Corvino e il suo staff, ai saluti il direttore sportivo Mauro Meluso. E con lui potrebbero partire anche tanti di quei calciatori arrivati durante il suo lavoro nel Salento: da Falco, nel mirino di Genoa, Sassuolo e Sampdoria, a Petriccione (su tutte l’Udinese ci sta provando) e Mancosu, solo con il pagamento della clausola rescissoria inserita nell’ultimo contratto. Verso l’addio anche Donati, che ha stregato Galliani e il Monza.

In Serie C il Bari lavora per la conferma di Vivarini e intanto spunta Romairone come possibile nuovo diesse. Il primo regalo potrebbe essere un trequartista per l’ormai consolidato 4-3-1-2, ma prima servirà la “stretta di mano” tra allenatore e presidente. La Virtus Francavilla dialoga con la Fiorentina per il terzino Ponsi e l’attaccante Spalluto, entrambi classe 2001 e da tempo nel mirino. Il Monopoli blinda Giorno, cerca l’accordo per il rinnovo con De Franco e valuta più piste per l’attacco: Starita è uno dei nomi che piace a Scienza. Bitonto ancora in standby, in attesa di riscontri sull’indagine legata alla presunta combine della sfida con il Picerno: per ora niente acquisti, anche se il diesse Degli Esposti ha già le idee piuttosto chiare sui profili da regalare a Taurino.

Il Cerignola si assicura le prestazioni di Tedesco in avanti, terzo colpo di spessore dopo le firme dei giorni scorsi di Allegrini e Silletti. La Team Altamura conferma Lucchese e soprattutto Mirko Guadalupi, il bomber della scorsa stagione. La Fidelis Andria pensa al ritorno di Cristaldi per l’attacco di Panarelli, mentre il Molfetta blinda la porta: al confermato Tucci si affiancherà l’under Rollo.

Sezione: CALCIOMERCATO / Data: Mer 05 agosto 2020 alle 00:01
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print