Spazio alle grandi sfide anche nel corso del turno infrasettimanale di Serie D, con il match tra Team Altamura e Casarano che emerge nella giornata di giovedì santo. Una data inedita, tale perchè bisognerà far fronte alle festività pasquali che terranno occupati tifosi e non nel fine settimana. Seppur si sfidino la dodicesima in classifica contro la seconda, non bisognerà dar conto a tale fattore con i murgiani che al “Tonino D’angelo” giocheranno la seconda gara in quattro giorni dopo il ritorno in campo a distanza di un mese dall'ultima sfida. A fermarli il covid-19, ma ciò nonostante alla ripresa hanno dimostrato di poter dare filo da torcere e rilanciarsi nelle zone alte, e la sfida contro la compagine più forte dell’intero girone sarà certamente un banco di prova per loro. D’altro canto gli ospiti, fermi nel fine settimana dato il rinvio del derby contro il Nardò, hanno avuto modo di riformulare le idee in vista di questa sfida, per loro fondamentale dato che arrivano da un filotto di tre risultati utili dopo l’arrivo in panchina di Nevio Orlandi. La cura di quest’ultimo dovrà offrire continuità e uno step fondamentale sarà proprio quello odierno. Start alle ore 15.00 e gara diretta da Dario Duzel della sezione di Castelfranco Veneto. 

COME ARRIVA LA TEAM ALTAMURA - Dovrebbero essere tutti disponibili agli ordini di Monticciolo, eccezion fatta per il difensore Errico che potrebbe rispondere negativo alla chiamata del mister in seguito ad un affaticamento. Sarà dunque 3-4-1-2 con alcune pedine che potrebbero cambiare confronto a pochi giorni fa. Donini in porta dovrebbe vedere dinanzi ad esso Kounate, Gambuzza e Pantano con quest’ultimi che andrebbero a offrire maggiore esperienza in una gara di tale calibro. Fasce affidate a Casiello e Lorenzo, mentre al centro dovrebbero esserci Logoluso ed uno tra Langone e Baradji. A muoversi alle spalle della confermata coppia d’attacco Croce-Spano con Bozzi che scalpita per una maglia da titolare, ci sarà Guadalupi, come già visto a Sorrento. 

COME ARRIVA IL CASARANO - Per Nevio Orlandi si prospettano quattro assenze. In prima linea ci sono Qacquarelli fermato dal giudice sportivo e Mattera che dopo lo scontro a Bitonto dovrebbe averne per le lunghe. A questi due si aggiungono Sansone che seppur recuperato non ha ancora trovato la forma ottimale, e forse anche Mincica che dopo aver dato forfait ad alcune sedute di allenamento per un problema fisico potrebbe non esserci. Sarà confermato il 4-3-3 con Pitarresi tra i pali, mente la linea a quattro di difesa dovrebbe vedere Pagiai, Syku, Figliomeni e a sinistra uno tra Lobjanidze e Argento, quest’ultimo esperimento in settimana del trainer lombardo. A centrocampo spazio all’insostituibile Bruno con al fianco Tascone e Feola, mentre nel tridente offensivo si farà di necessità virtù con Ficara, Santoro e Rodriguez protagonisti. 

LE PROBABILI FORMAZIONI 

TEAM ALTAMURA (3-4-1-2): Donini; Konaute, Gambuzza, Pantano; Casiello, Logoluso, Langone, Lorenzo; Croce, Spano. All.: Monticciolo.

CASARANO (4-3-3): Pitarresi; Pagliai, Syku, Figliomeni, Argento; Feola, Bruno, Tascone; Ficara, Santoro, Rodriguez. All.: Orlandi. 

Sezione: CASARANO / Data: Gio 01 aprile 2021 alle 08:30
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print