Scontro diretto al vertice per mantenere vivi i sogni legati alla promozione in Serie C: il match tra Cerignola e Sorrento è una delle sfide di cartello della 24^ giornata del campionato di Serie D/H. Al "Monterisi", infatti, ci saranno in palio tre punti importanti per il cammino di entrambe le squadre: la sconfitta di una delle due squadre potrebbe segnare, definitivamente, la corsa promozione.

QUI CERIGNOLA - L'ambiente è visibilmente gasato dopo l'ultimo successo ottenuto sul campo della capolista Bitonto: tanto entusiasmo intorno agli ofantini che, dopo il ko subito col Foggia, hanno ottenuto due vittorie consecutive. Il gap dalla vetta, occupata dai neroverdi, è di ben sette punti ma, a dieci giornate dalla fine, i gialloblù di Feola vogliono mantenere aperti i giochi e provare a regalare, ai propri tifosi, la gioia della promozione in Serie C. Saranno assenti per squalifica mister Feola, appiedato per un turno dal giudice Sportivo, e Domenico Dicecco, per recidività in ammonizione; tornerà a disposizione Longhi dopo le due giornate di squalifica. 

QUI SORRENTO - Il roboante successo per 7-0 sul Casarano ha permesso, agli uomini di Maiuri, di preparare con molta tranquillità la sfida del "Monterisi": sulle ali dell'entusiasmo, i temibili ragazzini rossoneri proveranno a fare il colpaccio in terra pugliese. Herrera e compagni vogliono consolidare la terza posizione in classifica e cercare, quantomeno, di mantenere invariato il distacco sul Cerignola, ad una lunghezza proprio dal club campano.

La sfida tra Cerignola e Sorrento sarà diretta dal sig. Roberto Lovison di Padova; gli assistenti, invece, saranno i sigg. Alessandro Antonio Boggiani di Monza e Andrea Mastrosimone di Rimini.

Sezione: CERIGNOLA / Data: Sab 22 febbraio 2020 alle 12:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print