Intervenuto ai microfoni di Canale 85, il presidente del Fasano D'Amico fa il punto della situazione in casa biancazzurra: "No, non è assolutamente un anno zero. E' un percorso di crescita e spero di dare continuità. Sicuramente cambiando staff tecnico e giocatori può sembrare cosi, ma in realtà il percorso è già programmato. Catalano? E' stato scelto perché fa giocare bene le sue squadre. E' un profilo che ho seguito molto negli anni scorsi. Il suo è un calcio spregiudicato e non abbiamo la pressione di vincere ad ogni costo. Speriamo di divertirci. Lugo Martinez? E' già con noi da qualche giorno, anche se è in ritardo rispetto agli altri nella condizione. Speriamo di averlo al top il 27, parliamo di un giocatore importante e che sa fare la differenza". 

Sezione: FASANO / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 21:55
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print