Guido Abayian, attaccante del Gravina, intervenuto su Antenna Sud 85, ha parlato così della sua esperienza in gialloblù: "Al di là delle soddisfazioni personali, il fattore positivo è che questa squadra stia dando dei segnali positivi a livello di gruppo. Personalmente sono contento per i miei gol, ma soprattutto per il lavoro che sta facendo questa squadra. A Taranto si lottava per vincere il campionato, mentre qui l'obiettivo è diverso... mi sono dovuto adattare velocemente in una piazza che sta soffrendo tantissimo questa brutta classifica. Non posso paragonare Gravina con Taranto, anche perchè con i rossoblù ho anche giocato poche partite. Non mi piace guardare indietro, ma anzi vedo con attenzione il presente. Per me questo ora è il mio Real Madrid, ho un impegno importante da assolvere, cioè quello della salvezza".

Sezione: GRAVINA / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 09:45
Autore: Redazione TuttoCalcioPuglia / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print