Andrea Agostinelli, allenatore e opinionista con un trascorso del Lecce, parla a calciolecce.it del campionato di Serie B e della sosta obbligata di queste settimane in riferimento al percorso dei giallorossi: “Lo stop forzato di due settimane del campionato cadetto non muterà certo le carte in tavola. Magari potrebbe risultare positivo per quelle formazioni che in questo lasso di tempo riusciranno a recuperare qualche calciatore di spicco attualmente out o colpito dal Covid. In quest’ottica, se il Lecce dovesse riavere al top Mancosu, che è reduce da un intervento, proprio per la volata finale, allora avrebbe senz’altro una freccia in più al proprio arco. In B, infatti, il trequartista sardo può fare la differenza". 

Poi, un pronostico su quello che potrà accadere nelle prossime giornate. Occhi puntati in particolar modo sul duello tra Lecce e Salernitana: "Gli ultimi quattro turni si preannunciano ad elevatissimo pathos. L’Empoli ha un piede in massima serie, ma non può ancora sentirsi al sicuro, mentre per la seconda piazza, che pure garantisce la promozione diretta, la lotta sembrerebbe ristretta al Lecce ed alla Salernitana. Con 12 lunghezze disponibili, in teoria potrebbe rientrare il Monza, ma ritengo che non accadrà. In dirittura d’arrivo il punto di vantaggio può rivelarsi determinante. Non è certo un margine tranquillizzante, ma concede più chance ai giallorossi che, tra l’altro, sono in vantaggio negli scontri diretti sulla Salernitana. A questo si aggiunga che la rosa del Lecce è una delle più quotate in assoluto, ricca di elementi di valore e di cambi all’altezza in tutti i reparti ed in ogni ruolo".

A chiudere, parole al miele nei confronti dei bomber salentini: "Quando si ha un bomber in grado di superare quota 20 si può contare su una freccia in più al proprio arco, ma di quelle preziosissime. Coda ha spesso fatto la differenza. Ma va rimarcato anche l’apporto di Mancosu, che ha regalato a lungo assist e gol al proprio team. Nelle ultime battute, invece, sta facendo benissimo Pettinari, che si sta dimostrando ottimo partner. Corvino ha scelto calciatori di prim’ordine, confermandosi uno dei migliori in Italia nel suo ruolo".

Sezione: LECCE / Data: Gio 22 aprile 2021 alle 13:00
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print