Salvatore Donadei, presidente del Nardò, ha parlato attraverso i canali ufficiali del club in vista della sfida con il Casarano. Ecco le sue parole: "È un bel derby perché si incontrano le squadre di due grandi città del Salento e due grandi realtà dal punto di vista imprenditoriale che rappresentano due belle tifoserie. Peccato non vedere la gente allo stadio, mai come in questa partita il pubblico mancherà tantissimo. Ci auguriamo di vincere".

Il lavoro di questi anni: "Spero di aver portato concetti e principi come organizzazione, efficienza, laboriosità, incisività e pragmatismo".

Il sogno nel cassetto: "Sicuramente quello di fare il massimo affinché il Nardò torni stabilmente dove compete e dove il blasone l'ha sempre posto, dando però al contempo una solidità e una credibilità definitiva alla società".

Un messaggio al Casarano: "Al presidente Maci auguro di vincere il campionato e sono certo che lo farà, ma naturalmente dopo aver lasciato i tre punti al nostro Nardò domenica".

Sezione: NARDÒ / Data: Ven 20 novembre 2020 alle 17:30
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print