Il Pescara batte ai rigori il Perugia nella sfida di ritorno dei play-out di Serie B e condanna all'inferno della Serie C la formazione umbra. Dopo il 2-1 dei tempi regolamentari e supplementari, fatali gli errori dagli undici metri dell'ex foggiano Iemmello e di Buonaiuto: gli abruzzesi ne segnano quattro su cinque e saranno tra le prossime avversarie del Lecce nel campionato cadetto.

Sezione: SERIE B / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 23:48
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print