Il presidente della LND Cosimo Sibilia, intercettato dall'ANSA, esprime in questi termini il suo dissenso per la scelta del Governo di fermare i campionati dall'Eccellenza in giù: "La Lega Dilettanti, e le società stesse, ha fatto di tutto per garantire la ripresa dello sport di base dopo il lockdown, mettendo a disposizione ingenti risorse economiche e compiendo ulteriori sacrifici. La misura adesso è colma e qualcuno dovrà prendersi la responsabilità di un disastro annunciato, invece di continuare a lanciare numeri e fare proclami come se il calcio a cui pensare fosse solo quello di vertice".

Sezione: SERIE D / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 19:30
Autore: Antonio Bellacicco
Vedi letture
Print