Giuseppe Laterza, tecnico del Taranto, ha parlato in sala stampa dopo il pareggio contro il Picerno. Ecco le sue parole: "Sono un po' rammaricato per questo pareggio, abbiamo provato a riempire un po' di più l'area ma non ci siamo riusciti. Peccato perché i ragazzi ce l'hanno messa tutta, avevo la sensazione che si potesse vincere. Il risultato è giusto se andiamo a contare le occasioni, anche se abbiamo avuto un po' di supremazia in più e avremmo potuto concretizzare meglio in alcune azioni".

Il prossimo match: "Con il Bitonto è una partita importante, la squadra ha ritrovato personalità e coraggio con il cambio di allenatore e si nota già qualcosina in più".

Il Picerno: "Abbiamo affrontato un avversario tosto e di qualità, anche se c'è rammarico perché avevo la sensazione di poterla vincere. Noi magari abbiamo messo un po' di qualità in più ma alla fine il pareggio ci sta e ce lo teniamo stretto".

L'arbitro: "Da parte nostra cerchiamo di essere sempre educati e rispettosi e penso che bisognerebbe cercare di esserlo anche dall'altra parte. Il rosso? Ho fatto notare all'arbitro che in quel momento poteva fermare prima il gioco visto che era stata subita una gomitata, gli ho detto che non era stato usato lo stesso metro di giudizio e mi dispiace se ha avuto quella reazione".

Sezione: TARANTO / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 17:20
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print