Al termine del test disputato contro l'Unione Bisceglie, terminato per 3-1 in favore della Fidelis Andria, il tecnico Luigi Panarelli ha analizzato la partita e il processo di crescita della squadra.

"Abbiamo avuto indicazioni positive e abbiamo colto delle nostre imperfezioni: si può sempre migliorare. Abbiamo mostrato qualcosa in più rispetto all'ultima uscita: non bisogna fermarsi e dobbiamo continuare a lavorare sodo. Minincleri e Prinari? Si cercano ma possono crescere ancora tanto. Sono molto esigente: sulla trequarti bisogna concretizzare di più. Nel girone H ci sono avversari molto diffciili: in campionato, non possiamo permetterci di fallire certe occasiioni. La Coppa Italia di Serie D? Avevamo preparato il ritiro per poterla affrontare ma ci dobbiamo solo adeguare alle decisioni che giungono dai vertici della LND".

Sezione: ANDRIA / Data: Ven 11 settembre 2020 alle 15:00
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print