Il presidente del Brindisi, Umberto Vangone, durante la trasmissione "Passione Brindisi" in onda su Canale 85, ha annunciato delle importanti novità per il club biancazzurro: "Nella scorsa partita entrambe le squadre hanno giocato molto contratte, perché non volevano perdere. Era importante per noi riuscire a portare a casa almeno un punto, anche se avessimo vinto la partita non avremmo rubato nulla. Panchina corta? Adesso ci ritroviamo a giocare con giocatori 1999 e 2001 a causa di alcune partenze. Sono molto amareggiato perché ad oggi non abbiamo una società completa, anche perché spesso mi ritrovo a stare da solo. E questo non me lo posso permettere, perché non posso gestire da solo una società di calcio. Sabato prossimo avremo un'assemblea dei soci per definire l'eventuale aumento del capitale, per far sì che noi possiamo avere la forza economica per poter preparare un campionato ai vertici dell'anno prossimo".

Sezione: BRINDISI / Data: Mar 14 gennaio 2020 alle 08:30
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print