Da possibile rinforzo ad avversario crudele. Ciro Favetta lo scorso dicembre era stato più volte accostato al Foggia, prima che l'ex Taranto passasse al Casarano. Erano i giorni dei rumors su Marcheggiani, dell'imminente firma sul contratto di Tedesco: altre scelte, priorità diverse. E il 22 dicembre l'accelerata dei rossazzurri. Dallo Iacovone al Capozza, Favetta ha conquistato anche i suoi nuovi tifosi: dopo i cinque gol segnati in riva allo Ionio, tre ne sono arrivati alla corte di Dino Bitetto. Subito fondamentale per il Casarano: sette volte titolare su otto gare (contro il Brindisi è partito dalla panchina), tre gol. E tutti decisivi: due nel 4-2 contro l'Andria, poi quello di ieri contro il Foggia. Un rapporto "speciale" con i derby, che lascia ben sperare in vista dei prossimi due impegni contro Altamura e Bitonto.

Sezione: CASARANO / Data: Lun 24 febbraio 2020 alle 14:30
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print