Nell'ultimo turno di campionato, il Casarano di Vincenzo Feola non è sceso in campo a causa del rinvio della sfida contro il Bitonto, per un focolaio Covid-19 nei neroverdi. I risultati conseguiti dalle dirette concorrenti, impegnate nella lotta alla promozione, sorridono ai rossazzurri: soltanto la Fidelis Andria di Luigi Panarelli, nell'anticipo di sabato scorso, è riuscita ad imporsi in trasferta per 3-0 sul Portici.

Lavello, Picerno, Altamura e Taranto, principali rivali delle serpi alla vittoria del campionato, non sono andate oltre il punteggio di partenza di 0-0. Soltanto il Sorrento, quindi, può rosicchiare punti a Rodriguez e compagni, nella sfida che dovrà recuperare, nelle prossime settimane, contro la Puteolana.

Nonostante la squadra del presidente Maci non sia scesa in campo, il Casarano, complici i risultati degli altri campi, è riuscito a mantenere la seconda posizione in classifica, a quota 23 punti, insieme al Picerno.

Sezione: CASARANO / Data: Lun 01 febbraio 2021 alle 14:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print