Giro di boa per l'attuale quarta forza del campionato il Casarano, che forte delle due gare contro Bitonto e Sorrento nelle prossime settimane, nella giornata di domani aprirà le porte del "Giuseppe Capozza" alla Puteolana. Gara ricca di insidie con i penultimi in classifica galvanizzati dalla vittoria in nel recupero disputato in settimana contro il Bitonto, e reduce da una serie positiva che gli ha permesso di rimettersi in carreggiata per la salvezza. Feola che ha visto i suoi tornare al successo in trasferta dopo 112 giorno la scorsa domenica a Brindisi (0-3), potrebbe fare a meno degli acciaccati Negro e Versienti. Importante sarà sciogliere il nodo relativo allo schieramento tecnico, con il dubbio tra il classico 4-3-3 o il 4-3-1-2 provato sei giorni fa al "Fanuzzi". Nel caso del secondo possibile passerella per Pitarresi tra i pali, mentre in difesa dovrebbe esordire Quacquarelli a destra, mentre dovrebbe far ritorno Mattera al centro al fianco di Lobjanidze, e Benvenga sulla corsia mancina. A centrocampo il giovane Atteo dovrebbe tornare dal 1' affiancato dagli esperto Bruno e Giacomarro, mentre sulla trrecqarti sarà staffetta Sansone-Mincica. Nel tundem d'attacco confermatissimo Santoro, il quale al suo fianco potrebbe contare sulla presenza di Rodriguez, quest'ultimo che andrebbe a rilevare Favetta. 

LA PROBABILE FORMAZIONE 

CASARANO (4-3-1-2): Pitarresi; Quacquarelli, Mattera, Lobjanidze, Benvenga; Atteo, Bruno, Giacomarro; Sansone, Santoro, Rodriguez. All.: Feola. 

Sezione: CASARANO / Data: Sab 13 febbraio 2021 alle 15:45
Autore: Simone Cataldo / Twitter: @SimoneCataldo12
Vedi letture
Print