TUTTOcalcioPUGLIA.com dà i numeri, ecco quelli più interessanti dell’ultimo weekend.

7 – Gli under schierati dalla Virtus Francavilla contro il Potenza dal 1’: Costa, Calcagno, Giannotti, Di Cosmo, Castorani, Adorante e Sparandeo. Fin dal suo arrivo in Puglia, Trocini non ha mai guardato alla carta d’identità per schierare i calciatori in campo: gioca chi vale e i giovani biancazzurri hanno dimostrato sul terreno di gioco il proprio valore. Merito anche di chi li ha scelti. Baby d’oro.

2 – Le vittorie consecutive per il Lecce. Dopo la Cremonese, va ko anche il Cosenza. Erano due match da non fallire e la squadra giallorossa ha risposto alla grandissima. E la scalata in classifica prosegue, con la zona promozione distante appena quattro lunghezze. La rincorsa prosegue.

4 – I cartellini rossi per le squadre pugliesi di Serie C. Il Bari ha dovuto fare a meno nei minuti finali di Bianco, mentre il Monopoli per quasi l’intera partita di Guiebre. Nel Foggia è stato Del Prete ad esser stato mandato sotto la doccia prima del triplice fischio, mentre in casa Francavilla Mastropietro è entrato già con un cartellino giallo sulle spalle (ammonito per proteste dalla panchina) e pochi secondi dopo il suo ingresso ha rimediato il secondo. Semaforo… rosso.

3 – I pareggi per 1-1 del Taranto in questa stagione. Quello di ieri contro il Picerno segue quelli contro Gravina e Casarano. Per la formazione di Laterza è il terzo segno X nelle ultime quattro partite, il quarto nelle ultime sei. E tra due giorni c’è il Bitonto all’andata battuto 2-1 con una doppietta di Lagzir. Avanti, a passo lento.

57 – La percentuale di partecipazione ai gol del Nardò per Antonio Caputo. La punta granata, anche ieri in rete, si porta a -1 dal capocannoniere Croce e continua a stupire tutti per la facilità con cui spacca le partite lasciando il segno. Fin qui nove centri e due assist, numeri d’alta classifica e forse d’altra categoria. In rampa di lancio.

Sezione: FOCUS / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 12:25
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print