Babacar nel segno del tre. Tre i gol realizzati in questa stagione, il primo contro il Milan nel girone d'andata (ribattendo in rete un calcio di rigore sbagliato da lui stesso), poi la gioia contro il Bologna, e l'esultanza contro la Lazio martedì sera, che vale doppio per il momento e per il futuro di questo Lecce. Del resto Liverani nel momento in cui Lapadula si ferma, deve puntare tutto sull'ex Fiorentina: troppo importante il suo contributo, in termini di centimetri e valore fisico. Se poi ci mette anche quella lucidità che sotto porta gli è mancata quasi sempre in Salento, diventa davvero l'arma in più per la volata salvezza. Nel segno del tre: tre i gol realizzati contro la Lazio in carriera, contro cui ha vinto appena due volte. C'è un altro tre da centrare adesso: ha giocato da titolare le ultime due partite. C'è il Cagliari nel mirino, per il tre più importante. 

Sezione: LECCE / Data: Gio 09 luglio 2020 alle 10:00
Autore: Giuseppe Andriani / Twitter: @peppeandriani
Vedi letture
Print