Sei partite, quattordici punti da prendere per l'aritmetica della Serie A: il Lecce inizia a delineare l'obiettivo, anche numericamente. Battere la Spal vorrebbe dire avvicinarsi ancor di più all'obiettivo.

COME CI ARRIVA IL LECCE - Per la partita di oggi pomeriggio (ore 14, diretta tv su Dazn), Corini dovrebbe confermare in blocco la squadra che aveva vinto a Pisa, probabilmente con un'unica variazione, cioè Meccariello nuovamente titolare al centro della difesa al fianco di Lucioni. In panca Pisacane, così come Tachtsidis - al centro giocherà ancora Hjulmand - e Pablo Rodriguez, sempre più determinante a gara in corso. Ovviamente assente Mancosu, da ieri rientrato in sede dopo l'operazione all'appendicite. Henderson sarà il trequartista, dietro a Coda e Pettinari.

COME CI ARRIVA LA SPAL - Sarà 3-5-2 per Rastelli, con Valoti e Di Francesco davanti. Corini ha già detto di non fidarsi dell'avversario, è una Spal in ripresa. 

LE PROBABILI FORMAZIONI
LECCE (4-3-1-2):
Gabriel; Maggio, Meccariello, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Björkengren; Henderson; Coda, Pettinari. 
SPAL (3-5-1-1): Berisha; Sernicola, Okoli, Ranieri; Dickmann, Segre, Esposito, Mora, Sala; Valoti; Di Francesco.

Sezione: LECCE / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 07:30
Autore: Giuseppe Andriani / Twitter: @peppeandriani
Vedi letture
Print