Marco Vitale, fantasista del Molfetta, in un'intervista concessa a molfettalive.it ha parlato della promozione in Serie D dei biancorossi: "Questa vittoria ha un valore molto importante. Tutti gli sforzi, i dolori passati e i sacrifici fatti da anni sono stati ripagati. È qualcosa di meraviglioso. Per me tifoso molfettese è una gioia immensa. La cosa più bella è sapere di aver fatto gioire sia gli amici, che sono tifosi che ci hanno sempre seguito, sia una città intera. Aver fatto parte di questo gruppo di uomini che ha scritto la storia della mia città mi può fare solo onore”.

Sulla partita-chiave: "Rientravo dall’infortunio che mi aveva tenuto fuori un mese e mezzo, perdevamo 2-0. Deghi è stato il momento più importante della nostra stagione. Ero in panchina, il mister mi butta dentro la mischia. Accorcio le distanze, do inizio alla remuntada. È stato il momento più importante della stagione per la squadra ma anche per me: ho fatto capire all’allenatore e ai miei compagni che io c’ero per dare una mano alla causa, che ero a disposizione del mister e delle esigenze della squadra durante il finale di campionato”.

Sezione: MOLFETTA / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 14:30
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print