Il direttore sportivo del Taranto, Francesco Montervino, intervenuto sulle colonne del Corriere dello Sport (ed. Puglia) ha parlato del suo rapporto con la piazza rossoblù: "Non ho un antidoto anche perché non sono il salvatore della patria. Io credo soltanto nel lavoro quotidiano, veicolo attraverso cui si possono raggiungere i risultati, e mi impegnerò al massimo affinchè lo scetticismo possa lasciar spazio alla fiducia: abbiamo il dovere di far innamorare nuovamente i nostri tifosi dei colori del Taranto".

Sezione: TARANTO / Data: Gio 30 luglio 2020 alle 09:15
Autore: Redazione TCP / Twitter: @redazionetcp
Vedi letture
Print