Il Casarano è chiamato a reagire: la squadra di Feola, reduce dallo scivolone di Cardito contro l'Aversa, dovrà necessariamente superare il Portici per difendere la vetta dagli assalti delle inseguitrici. L'allenatore rossazzurro, alla vigilia del match, si è così espresso:

"L'aspetto importante è che, dopo la sconfitta contro l'Aversa, avremo immediatamente l'opportunità di rifarci: sono convinto che i ragazzi abbiano recepito il messaggio. Mi assumo, naturalmente, la responsabilità di quanto accaduto in Campania due giorni fa e ci tengo a scusarmi sia con la società che con la piazza, ma ripeto, sono assolutamente convinto che domani si assisterà a una grande reazione". E sul Portici: "E' una buona squadra composta da individualità importanti, a noi mancheranno quattro-cinque calciatori, ma chi scende in campo dovrà dare il massimo".

Sezione: CASARANO / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 16:00
Autore: Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Print