"Mancosu ha fatto una partita da leader, ha lavorato per la squadra anche in fase di non possesso. È un calciatore totale. L'emblema della sua partita è la palla per Henderson, è una giocata pazzesca". Così Eugenio Corini, nel post-partita di Chiavari, ha commentato la performance del proprio capitano, autore di due assist e un rigore trasformato. Una prestazione da Serie A, a livelli fantacalcistici da... +5. Una delle sue solite partite, di quelle con cui il numero otto giallorosso aveva calamitato occhi e interessi di numerosi club di categoria superiore. Una domenica speciale, da trascinatore di un gruppo quasi tutto nuovo ma che pian piano sta cominciando a ingranare. E se ai vari Coda, Stepinski, Henderson si aggiunge anche un "ritrovato" Mancosu, ecco che il Lecce non può non pensare in grande.

Sezione: FOCUS / Data: Lun 09 novembre 2020 alle 08:00
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print