Bisogna ripartire, bisogna farlo al più presto per sperare di parlare soltanto di calcio giocato, di grandi giocate e perché no anche di errori grossolani. Ci piacerebbe parlare soltanto di questo da oggi in avanti, ma è molto difficile anzi impossibile, quantomeno nel breve periodo. Per questo, per adesso, ci tocca vivere di ricordi. Ricordi passati, ma anche recenti. Quest’anno è sicuramente Leonardo Perez uno dei giocatori simbolo di questa Virtus Francavilla: non soltanto per le sue origini mesagnesi, che certamente regalano un maggiore attaccamento alla maglia biancazzurra da parte sua, ma anche e soprattutto per quello che settimanalmente ha dimostrato sul campo. Fino ad ora sono ben 11 i gol segnati in stagione dal bomber mesagnese: 1 ogni 198’ giocati, insomma 0,42 gol a partita. È nella top five dei migliori attaccanti della Virtus Francavilla tra i professionisti. Meglio di lui, sino ad ora, ha fatto soltanto Andrea Saraniti nella stagione 2017/18, che nonostante un bottino inferiore (con 9 gol segnati), ha una media realizzativa maggiore con un gol ogni 181’, insomma 0,45 a partita. Insomma manca poco a Perez per eguagliare Saraniti nella media gol per partita, mentre ha già eguagliato, con le sue 11 reti, il bottino di Nzola e Sarao, con l’augurio che possa anche essere superato… Coronavirus permettendo.

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Ven 20 marzo 2020 alle 09:15
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print