Il centrocampista del Lecce, Jacopo Petriccione, intervistato da Canale 85, ha parlato del delicato momento in casa giallorossa: "Per noi vivere questo momento è davvero molto difficile. Stare lontani dal campo e dai compagni è davvero difficile, perché solitamente viviamo l'ambiente H24. Ognuno di noi si sta allenando per come può da casa, per rimanere in forma ma non sarà mai come quando ci si allena in campo. La cosa che più mi manca? Lo spogliatoio, scherzare e stare insieme a loro". Petriccione, di recente, ha dichiarato sui social quanto si sia legato al territorio salentino. Un amore che ha ribadito anche in trasmissione: "Sono innamorato di questa terra. Fare una passeggiata al mare è una delle cose che più mi manca. La scorsa estate insieme alla mia ragazza abbiamo deciso di non fare nessun viaggio all'estero, ma di rimanere qui nel Salento. È una terra fantastica, abbiamo fatto il giro di tante spiagge e altrettante sagre. Speriamo di poter fare lo stesso anche quest'anno, con l'augurio che l'emergenza del Coronavirus possa rientrare e che tutti noi possiamo tornare alla vita di tutti i giorni".

Sezione: LECCE / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 08:30
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print