Intercettato dai microfoni di Radio Kiss Kiss, il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha parlato della situazione legata alla Serie A in seguito all'emergenza Coronavirus. 

"Cristallizzare la classifica sarebbe ingiusto sul piano sportivo – ha dichiarato il massimo dirigente del Lecce -. Appena si calmeranno le acque, finiremo il campionato. Eventualmente si potrebbe riprendere anche dopo l’estate, comprimendo le partite della prossima stagione. Con uno sforzo sui tempi, il verdetto potrà arrivare dal campo. Riprenderemo a giocare solo quando la salute pubblica non sarà più a rischio. Sospendere gli allenamenti è stata una scelta responsabile, ma non è un reato programmare la ripartenza. Dobbiamo darci una data indicativa, che poi potrebbe cambiare in base alle esigenze, a seconda di come evolverà la situazione per questa emergenza. Il calcio non è solo un gioco, ma anche un comparto con una capacità contributiva fondamentale per il Paese".

Sezione: LECCE / Data: Mer 18 marzo 2020 alle 14:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print