Franco Ghireli, presidente della Lega Pro, ha chiarito le intenzioni sulla possibile ripresa del campionato: "Fino a quando non avremo a disposizione un vaccino per il Coronavirus, giocheremo a porte chiuse - ha dichiarato a Otto Channel -. E questo sarà un disastro, rischiamo una rottura della continuità aziendale, dovremo richiedere al Governo un po' di benzina, infine dovremo tagliare i costi lavorando sulla sussidiarietà. Ci sarà un'assemblea intorno al 15-20 aprile, porteremo il nostro piano di crisi" riporta Tuttoavellino.it.

Sezione: SERIE C / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 09:15
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print