Giuseppe Figliomeni, difensore del Casarano, ha parlato ai microfoni della Gazzetta del Mezzogiorno dopo la prima appparizione in questa stagione. Ecco le sue parole: "Un calciatore non è tale se se non sente il morso della vittoria. Ho girato un bel po', anche i campi caldi del Sud che ti stimolano ad impegnarti. Ed in questo momento si sente la mancanza dei supporters che sono l'anima del calcio. Cosa dire della gara col Brindisi, non mi soffermo mai sugli aspetti tecnico-tattici ma piuttosto su quelli logistici. A Brindisi c'ero stato due anni or sono col Catanzaro e fu una corsa ad ostacoli. Su quel terreno non è facile giocare, è stata una vera battaglia".

Sezione: CASARANO / Data: Ven 12 febbraio 2021 alle 15:30
Autore: Manuel Panza / Twitter: @manuel_panza
Vedi letture
Print