Non è stato il finale da favola che tutti si aspettavano. Il Padova ha conquistato la finale scudetto under15 della Serie C vincendo 3-0 il match che si è giocato venerdì 15 giugno a Ravenna. La formazione pugliese, guidata da Marco Piliego, si è dovuta arrendere di fronte ad una squadra quadrata e che ha saputo gestire meglio la gara sulla distanza, mantenendo costante la tensione.

Nonostante il risultato, decisamente bugiardo per quanto visto in campo, questo traguardo per i ragazzi di Piergiuseppe Sapio è storico e premia gli sforzi di una società che all'esordio in questo campionato è riuscita ad arrivare in finale. 

Primo tempo di sostanziale equilibrio. È il Padova a provare la conclusione per primo, ma il Bisceglie non rimane a guardare. Al riposo le due formazioni vanno sullo 0-0 e nel secondo tempo i nerazzurri sembrano essere scesi in campo con l'intenzione giusta. Il Padova è stato però bravo a sfruttare un piccolo calo d'attenzione degli avversari: con due azioni fotocopia Matteo Radoni al 50° e al 60° porta in vantaggio i suoi sempre su suggerimento di Sartori, e cinque minuti più tardi Giovanni Fabbian chiude definitivamente i giochi con una sassata dalla distanza.

I segnali che questa formazione ha lanciato nel corso della stagione sono comunque molto positivi, e possono essere la base per costruire un vivaio florido e importante per gli anni a venire, a prescindere da quello che accadrà nei prossimi mesi.

Sezione: FOCUS / Data: Sab 16 giugno 2018 alle 11:15
Autore: Cristina Scarasciullo / Twitter: @CristinaScara
Vedi letture
Print