E se il Foggia fosse già una grande squadra? La squadra di Marchionni non esprime il miglior calcio della Serie C, di questo ne è consapevole anche il tecnico. Ma i numeri non mentono e lasciano poco spazio a interpretazioni soggettive: la vittoria di ieri, contro il Palermo, è di quelle che fanno rumore, pesantissime. Quinto posto in classifica, ventuno punti in quattordici giornate e una striscia di cinque vittorie nelle ultime nove partite (poi tre pareggi e una sola sconfitta, quella in casa del Teramo). È vero, la classifica al momento è falsata dalle tante gare ancora da recuperare, ma intanto per i satanelli è bella così e dà una marcia in più dal punto di vista della consapevolezza dei propri mezzi, dell'autostima. 

Il presidente Felleca nei giorni scorsi non si è tirato indietro: qualora ci fosse la necessità di investire sul mercato, sarebbe disposto a fare un ulteriore sforzo. "Se questa posizione resterà stabile anche a gennaio, allora vedremo che strada intraprendere…”, ha detto ai nostri microfoni. Il lavoro del direttore tecnico Ninni Corda prosegue sottotraccia, alla ricerca di tasselli che possano far fare il salto di qualità. Comprare per migliorare, non per fare rumors e chiacchiericcio. Ma una domanda sorge spontanea, vedendo i numeri: e se il Foggia fosse già una grande squadra?

Sezione: FOCUS / Data: Lun 07 dicembre 2020 alle 08:00
Autore: Dennis Magrì / Twitter: @magriden
Vedi letture
Print