Con una Virtus Francavilla in piena emergenza, mister Trocini deve reinventarsi la formazione in campo, che vede Caporale scalare al centro della difesa, con Sparandeo a sinistra. A centrocampo invece Albertini e Nunzella sulle fasce, con Di Cosmo, Bovo e Risolo al centro. In avanti ce la fa Perez che gioca accanto a Vazquez. Partenza thriller per i biancazzurri, con Poluzzi chiamato agli straordinari dopo appena due minuti, quando Silva con un tacco prova a sorprendere il portiere biancazzurro, che si distende bene e smanaccia in corner. È solo il preludio al gol che arriva tre minuti più tardi, quando Castaldo in mezzo all'area è bravo a girarsi e colpire al volo, trovando il gol del vantaggio per i campani. La reazione della Virtus è immediata, quando al 21esimo Vazquez prova un'incredibile rovesciata, che manca lo specchio della porta per una questione di centimetri. È un predominio degli imperiali, che vanno nuovamente vicini al pareggio alla mezz'ora, quando Nunzella ci prova direttamente su calcio di punizione, ma trova la bella risposta di Cerofolini che alza in angolo. Due minuti più tardi, Di Cosmo si divora il gol del pari con un tiro troppo docile, dove Cerofolini para facilmente e ringrazia.

Nella ripresa la Virtus Francavilla resta in dieci uomini, quando Albertini rimedia il secondo giallo al 70esimo e viene espulso. Proprio nel finale i biancazzurri trovano il pareggio: Marozzi viene atterrato in area e si guadagna il calcio di rigore. Dal dischetto ci va Leonardo Perez che non sbaglia e batte Cerofolini che intuisce ma non può nulla. La Casertana va vicinissima la vantaggio qualche minuto più tardi con Floro Flores, fermato soltanto dal palo. Finisce così al Pinto: 1-1 e un punto per parte.

Sezione: FRANCAVILLA / Data: Dom 19 gennaio 2020 alle 17:04
Autore: Stefano Di Bella / Twitter: @Dibella97
Vedi letture
Print