Nella trasferta di domani al “Paolo Poli” di Molfetta, il tecnico Valeriano Loseto non potrà contare su tre perni della formazione neroverde, indisponibili a causa squalifica: Colella, Biason e Palazzo. I primi due saranno fuori per un turno, mentre l’attaccante classe ’91 è costretto ai box per le prossime tre partite.

Nonostante la loro assenza, il Bitonto Calcio si sta preparando al match esterno, in casa degli uomini di mister Renato Bartoli, forte della vittoria interna ottenuta tre giorni fa contro il temibile Taranto: tre punti che hanno permesso ai neroverdi di agguantare temporaneamente la zona play-off.

Il Molfetta, d’altra parte, proviene da un importante periodo di successi: basti pensare che dall’inizio del 2021, i biancorossi hanno ceduto il passo solo alla Fidelis Andria. Attualmente stazionano al nono posto, a tre punti di distanza dai bitontini, ma devono recuperare ancora altrettanti match.

Mister Loseto dovrebbe riproporre il suo ormai noto 4-3-3 con il solito Figliola in porta – autore di una sensazionale prestazione al "Città degli Ulivi" contro gli ionici, ndr – e la difesa composta dai classe 2001 Nannola e Di Modugno sulle fasce, e da Sirri e dal neo arrivato Nocerino al centro. Al centrocampo, invece, data l’assenza di 'Turu' Biason, Capece, Montinaro e il giovane Mariani dovrebbero essere chiamati a coprire le spalle al tridente d’attacco composto da Esposito, capitan Lattanzio e Taurino.

Il derby tra le due compagini pugliesi (fischio d'inizio ore 14.30) sarà diretto dal sig. Stefano Foresti della sezione di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Marco Di Bartolomeo, della sezione di Campobasso, e Matteo Gentile della sezione Isernia.

Sezione: BITONTO / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 17:40
Autore: Massimiliano Dilettuso
Vedi letture
Print