Inizia con una sconfitta il 2020 del Monopoli: e dopo l'Avellino, anche la Paganese esce vittoriosa dalla Puglia. Finisce 0-1 il confronto del 'Veneziani' tra le due squadre. Premiato il maggior cinismo degli ospiti. 

Formazioni: moduli speculari, entrambe le compagini adottano il tre cinque due. Nel gabbiano si rivede Maestrelli, Ferrara rimpiazza lo squalificato Rota, in attacco spazio al duo Fella-Jefferson. Subito pericoloso il gabbiano al quarto d'ora con un tentativo ravvicinato di Giorno. Rispondono i campani al 22' con Musso: tentativo che costringe Antonino alla deviazione in corner. Ancora botta e risposta nel finale di frazione: al 36' un colpo di testa di Diop termina a lato, al 43' non ha più fortuna il tentativo confezionato da Hadziosmanovic: tiro dalla distanza, Baiocco è attento. 

Nella ripresa si rivede in campo Donnarumma: al suo posto esce Triarico. Ma è un altro neo entrato a dare una svolta alla partita, ma in favore della Paganese: ossia Calil. Minuto numero 73: galoppata di Diop ed assist nel cuore dell'area pugliese per il brasiliano, che davanti ad Antonino non sbaglia. 0-1. La reazione del gabbiano non si fa attendere, e c'è anche un pizzico
di sfortuna: al 79' colpo di testa di Salvemini, Baiocco devia provvidenzialmente in angolo. Non è più fortunato nemmeno Donnarumma all'86': bolide dalla distanza potente ma che termina di poco alto sopra la traversa. 

Sale a quota 27 punti la Paganese, resta fermo a 37 il Monopoli. E nel prossimo turno c'è la sfida contro il Catanzaro. 
 

Sezione: MONOPOLI / Data: Dom 12 gennaio 2020 alle 19:22
Autore: Domenico Brandonisio
Vedi letture
Print