Un pareggio che lascia l'amaro in bocca. Dopo l'1-1 rimediato col Francavilla, Ciro Danucci, allenatore del Nardò, ha commentato il risultato ottenuto dai neretini tra le mura amiche: "Non riuscire a finalizzare, dopo aver creato diverse azioni da gol, comincia a diventare una costante: non siamo pungenti, sbagliamo spesso delle conclusioni. Credo che il Francavilla abbia superato la metà campo pochissime volte: abbiamo avuto, costantemente, il pallino del gioco, cercando di giocare sugli esterni. Queste partite sono particolari: nell'unica disattenzione che c'è stata, abbiamo subito la rete. Con un pizzico di fortuna in più, probabilmente avremmo potuto vincere la partita. Soluzioni diverse? Oggi avevo un solo cambio offensivo: Granado. Il Francavilla ha giocato con 11 giocatori dietro la linea del pallone: potevamo concretizzare in maniera diversa delle occasioni che abbiamo avuto a nostra disposizione".

Sezione: NARDÒ / Data: Lun 25 gennaio 2021 alle 14:30
Autore: Christian Cesario / Twitter: @otherside1993
Vedi letture
Print